Un trimestre all’estero in Boarding School: la storia di Letizia.
Anno Scolastico all'Estero

Un trimestre all’estero in Boarding School: la storia di Letizia.

Letizia racconta la sua storia come exchange student in Inghilterra, i suoi 3 mesi all'estero sono stati di arricchimento sotto ogni aspetto.

Le Boarding School inglesi offrono non solo eccellenza accademica ma anche un ambiente inclusivo e stimolante, dove i giovani possono scoprire nuovi interessi e sviluppare le proprie potenzialità. Letizia è partita per un trimestre all’estero, leggi la sua esperienza!

Letizia

Ciao! Sono Letizia e ho trascorso un trimestre all’estero, al CATS College di Cambridge.

Nel Regno Unito l’anno scolastico è diviso in tre periodi di circa tre mesi e mezzo, io ho frequentato l’Autumn term, da settembre a metà dicembre.  

Ho scelto questa città in quanto a mio avviso possiede tutte le caratteristiche per essere il luogo ideale per uno studente: gli immensi parchi ed aree pedonali, le fornitissime biblioteche e librerie,  i musei di ogni disciplina e i college dell’Università… 

CATS College di Cambridge

Il CATS è circondato da un parco ed è formato da due edifici adiacenti, nel primo ci sono le aule, la mensa e le aree comuni, invece, il secondo è adibito a dormitorio. Le aule sono ampie e modernissime, i laboratori di arte, chimica e biologia fornitissimi, mentre l’anfiteatro è lo spazio ideale per assemblee e seminari. 

CATS

Cambridge: una città accogliente per gli exchange student

Il centro storico di Cambridge è raggiungibile in quindici minuti dal college, attraversando un rigoglioso parco. Nonostante questa città sia di medie dimensioni, si percepisce un’atmosfera multiculturale grazie alla grande presenza di studiosi e accademici. La zona centrale è interamente pedonale, perciò è possibile passeggiare piacevolmente tra i college e gli edifici storici; l’offerta, relativa a negozi e ristoranti, è ampissima, ce n’è per tutti i gusti e occasioni! Anche la stazione è molto vicina, da lì partono molto frequentemente treni per Londra, perciò ho potuto recarmi lì agevolmente più volte. Ho visitato le più iconiche attrazioni e ho trascorso giornate memorabili in compagnia dei miei amici; sin da metà novembre si percepiva in ogni angolo della città un’atmosfera di festa, grazie alle luci, alle decorazioni e ai caratteristici mercatini di Natale.  

La vita in Boarding School

Avendo frequentato un trimestre all’estero in Boarding School, ho avuto l’occasione di conoscere ragazzi provenienti da tutto il mondo e di prendere parte a una miriade di attività organizzate dal college. In questi mesi ho provato a sfruttare al massimo quest’esperienza, partecipando a svariati club (Model UN, arte, fashion hacking, pallavolo) e attività (Student Council, Christmas craf, Sport Day, gare di matematica e Open Day dell’Università di Cambridge). Confrontandomi e trascorrendo le mie giornate con tanti ragazzi ho avuto l’opportunità di conoscere le loro tradizioni e poi di scoprire insieme quelle inglesi. Gli chef della mensa più volte hanno preparato piatti tipici per celebrare festività sia inglesi che appartenenti a culture del resto del mondo, come il Thanksgiving Day, o il tradizionale pranzo di Natale inglese. Inoltre, ogni sera, durante il “Tea time” bevevamo il tipico the inglese, accompagnato da toast e biscotti.  

Tra le meravigliose e innumerevoli esperienze, una delle mie preferite è stata sicuramente la visita all’Università di Cambridge durante l’Open Day. Noi, studenti del CATS, abbiamo avuto l’opportunità di esplorare i college, i parchi e tutti gli altri edifici dell’Università. Le architetture sono mozzafiato, è impossibile non restare esterefatti ogni qual volta si entri in un edificio; gli immensi ambienti sono accoglienti ed eleganti, riccamente decorati con dipinti e sculture dei più celebri studiosi che nei secoli hanno frequentato quest’Università.  

Il sistema scolastico inglese: studiare in Inghilterra

Ciò che ho apprezzato particolarmente del sistema scolastico è la possibilità di scegliere le tre materie di studio (oltre all’inglese), così da approfondire gli argomenti attinenti al percorso universitario che si intende intraprendere; le classi sono formate da circa 10 alunni, in questo modo le lezioni sono più interattive e personalizzate, inoltre, i professori inviano tutte le slide relative agli argomenti studiati e sono sempre disponibili per chiarimenti o approfondimenti. I docenti mi hanno sempre supportata e spronata, mi hanno lasciata libera di sperimentare ma allo stesso tempo sono stati una guida fondamentale durante il mio percorso.  

trimestre all'estero

Quest’esperienza è stata di arricchimento sotto ogni aspetto, da un punto di vista scolastico, naturalmente, il mio livello di inglese è di gran lunga più alto; ho anche avuto l’opportunità di sperimentare diversi metodi di apprendimento e di confrontarmi con studenti e docenti provenienti da ogni parte del mondo e quindi di arricchire il mio bagaglio culturale.

— Letizia, Exchange Student in Inghilterra

Sei nata/o nel 2005?

Con le Carta della Cultura Giovani e del Merito puoi ricevere due buoni dal valore di € 500 ciascuno per la tua vacanza studio o un corso di lingua all'estero.

Scopri di più

Un trimestre all’estero in Boarding School: la storia di Letizia.
Torna su
test di inglese

Test di Inglese online

Scopri ora il tuo livello di conoscenza dell'inglese con il nostro test on-line.
Risultato immediato con indicazione del livello di inglese secondo il CEFR.

Fai il test
test di spagnolo

Test di Spagnolo online

Conosci il tuo livello di conscenza della lingua spagnola?
Scoprilo ora con il nostro test online gratuito.

Fai il test